Per una donna i capelli sono
come petali di un fiore

Img_fusco-donne_01

Perdere i capelli per una donna vuol dire perdere molto di più.

I capelli per una donna sono un importante attributo della sua femminilità,
della sua bellezza e del suo fascino.

Ecco perché quando cadono diventano un serio problema, non solo di natura estetica.

Le donne sono generalmente molto attente ai primi segni di diradamento dei capelli, ed è quindi molto importante, ad una imprevista caduta o ad ogni cambiamento nell’estetica dei capelli e nella loro fibra, rivolgersi subito ad un dermatologo competente.

Come per molte affezioni, se affrontate per tempo, alcuni tipi di calvizie femminile possono rispondere bene ai trattamenti farmacologici e alle cure basate su una diagnosi corretta. Oggi, vi sono più vie terapeutiche contro la calvizie rispetto al passato.

Prodotti per via orale, creme ad usotopico, iniezioni di corticosteroidi, trapianti di capelli e anche semplici modifiche comportamentali
 sono tutti metodi efficaci contro le più comuni forme di calvizie. Anche l’impianto di capelli artificiali rappresenta una efficace soluzione al problema della calvizie femminile.

Anche l’impianto di capelli artificiali rappresenta una efficace soluzione al problema della calvizia femminili

Le calvizie femminili

La caduta di capelli interessa circa il 20-30% delle donne e si manifesta sotto diverse forme.
Tra le tipologie più comuni di calvizie femminile c’è l’ ALOPECIA ANDROGENETICA, che non colpisce solo il maschio, e le cui cause sono sia ormonali che genetiche.

Nella donna puo’ essere infatti la conseguenza di un eccesso di ormoni maschili o diuna eccessiva sensibilita’ del capello agli androgeni.

L’alopecia puo’ esordire in tre modalita’ principali: spesso compare dopo la menopausa, quando gli ormoni estrogeni si riducono e proporzionatamente quindi aumentano gli ormoni maschili;

talvolta insorge precocemente, alla puberta’, spesso precipitata da una dieta dimagrante; infine,in alcune donne compare subito dopo una gravidanza, causata dallo stress e dalla carenza di ferro che spesso insorgono durante l’allattamento.

La calvizie si manifesta con un progressivo diradamento dei capelli nella regione centrale della testa: i capelli appaiono diradati, soprattutto in corrispondenza della scriminatura centrale, per cui il cuoio capelluto diviene visibile.

Nelle donne giovani il diradamento è spesso piu’evidente in corrispondenza della fronte.

BANNER-Gallery-donna