Dr. Raffaele Fusco - Medico Implantologo e specialista in endocrinologia

Un intervento di chirurgia soft. Una piccola anestesia locale. Nessun bendaggio.

L’impianto di capelli in fibra artificiale è una tecnica molto semplice ma allo stesso tempo geniale e si effettua ambulatorialmente.

Uomo con capelli sintetici e pettine
Implanter

L'implanter

I capelli sintetici vengono fissati alla cute uno alla volta attraverso un implanter lo speciale stilo a molla con ago a punta conica che agganciando il capello per l’asola permette di inserirlo nel cuoio capelluto.

Grazie all’anestesia locale il paziente non sente dolore ma solo delle piccole pressioni. Ogni due/tre secondi l’implantologo fa scattare l’implanter, ad ogni scatto corrisponde un capello conficcato fulmineamente nella galea, la robusta membrana fibrosa che si trova sotto il tessuto sottocutaneo. La reazione cicatriziale intorno all’asola, che qui funziona come uno pseudobulbo naturale, ancorerà saldamente il capello.

Come si svolge un impianto

  1. Il paziente è sdraiato su un lettino e dopo la disinfezione della zona d’impianto si effettuano piccole infiltrazioni di anestetico locale.
  2. Qualche minuto di attesa per l’effetto l’anestetico, poi il medico inizia l’impianto vero e proprio, inserendo il numero di capelli precedentemente concordato con il paziente.
  3. Il medico potrà infoltire la capigliatura preesistente, oppure ricostruire in modo assolutamente naturale l’attaccatura o infine ricreare ex novo l’intera capigliatura.
  4. Terminato l’impianto, il medico disinfetta la zona dell’impianto e asciuga delicatamente la nuova capigliatura con il phon. Vengono prescritti al paziente i farmaci che dovrà assumere nei 7 giorni a seguire.
  5. A questo punto il paziente può tornare subito al lavoro e alla sua vita di relazione, senza che nessuno possa sospettare di nulla poichè i capelli artificiali giapponesi sono assolutamente identici ai naturali.
Impianto di capelli sintetici con implanter
Donna sdraiata tra petali di rosa

L'impianto al femminile

Risolvi i diradamenti e le calvizie femminili con l’impianto di capelli artificiali. Molte donne si sono già affidate all’impianto di capelli artificiali per risolvere esteticamente il loro problema di calvizie o di mancanza di capelli.

Migliora il risultato estetico del tuo autotrapianto!

Grazie alla tecnica del Dottor Fusco, che permette di stabilire con molto precisione e sicurezza la posizione in cui inserire i capelli, si possono correggere in tempo reale imperfezioni, inestetismi, modificare l’attaccatura e rinfoltire le zone dell’autotrapianto diradate, ottenendo subito l’effetto estetico che desideravi.

L’autotrapianto di capelli è una tecnica ormai affidabile e perfezionata negli anni, ma in alcuni casi può non generare i risultati e le aspettative estetiche che un paziente voleva ottenere.
I motivi possono essere diversi:

  • Dall’ ampiezza della zona donatrice e quindi al relativo numero di bulbi trapiantabili a disposizione
  • Dalla percentuale di attecchimento dei bulbi stessi e alla scelta del loro posizionamento nel cuoio capelluto
  • Dall’ ampiezza dell’area da rinfoltire e al limite di rinfoltimento ottenibile.
  • La nuova capigliatura ottenuta talvolta non soddisfa i desideri del paziente. Senza sottoporsi ad un nuovo intervento di autotrapianto, con la tecnica dell’impianto di capelli artificiali puoi modificare, correggere e migliorare il risultato estetico dell’autotrapianto in un modo semplice, efficace, preciso e soprattutto con un effetto “immediato”.
Uomo con autotrapiantoUomo con impianto di capelli sintetici

Parlane direttamente con il Dottor Fusco!

Durante la visita il Dottor Fusco ti illustrerà la tecnica di impianto, le caratteristiche dei capelli mostrandoti 
una serie di case-history e suggerendo la soluzione migliore per la situazione della tua capigliatura.
Prenota la tua visita gratuita